La discesa verso la Val Brembana dal Passo S. Marco può avvenire in due modi: il primo segue fedelmente la ‘strada veneta’, ovvero la Via Priula; il secondo segue un antico e precedente tracciato passante per la selvaggia Val Mora e la pittoresca località di Averara, contraddistinta dal suo lungo porticato dove, in passato, sostavano mercanti e somieri. La discesa della Val Mora prevede anche di costeggiare il bacino artificiale omonimo prima di inoltrarsi in una solitaria e aspra gola. Da Averara ci si raccorda al tracciato principale della Via Priula seguendo i segnavia della ‘Via de Ferro’ in direzione di Olmo al Brembo.

Dati Tecnici

Durata (a piedi): 
2 h 30 min
Durata (in bici): 
non affrontabile
Distanza: 
9,2 km
Dislivello: 
1167 m